sabato 11 agosto 2012

Il mio primo spignatto: struccante bifasico.

E' da un pò di tempo che ormai guardo e riguardo i video di Carlitadolce (e chi non la conosce, deve conoscerla assolutamente qui) ed è stato proprio così che è avvenuta o almeno si sta verificando a poco a poco la mia conversione (almeno per la cosmesi, con il make up non ci riuscirei) al mondo BIO!
Ho guardato centinaia di suoi video e il mondo dello spignatto ragazze, mi affascina troppo! Ho pensato a lungo se provarci o meno e su cosa riprodurre come prima esperienza e alla fine mi son detta: "Ma va, perchè non provarci?" ed eccomi qui, pronta a mostrarvi il mio primo tentativo di spignatto!

LO STRUCCANTYNZIA chiamato così scherzosamente da me medesima per rinominare lo struccante bifasico che ho riprodotto grazie alla ricetta di Carlita.
In realtà la nostra cara Carlita ha editato ben due video su come fare uno struccante e io ho deciso di prendere in considerazione il primo, quello contenente sicuramente una formula più semplice, ma sappiate che mi sto attrezzando per il secondo, quello un attimino più complicato! XD
La ricetta che ho usato è la seguente:

- 3 tappini che corrispondono a 36 ml di acqua di rose della Roberts (se non ce l'avete, meglio ancora! L'acqua di Rose della Roberts fa veramente schifo ma nel video Carlita la usa per consumarla, proprio come ho fatto io. In alternativa va benissimo acqua distillata);
- 2 tappini che corrispondono a 24 ml di olio di mandorle dolci (mi raccomando gli olii devono essere puri altrimenti non ha senso! Io ho preso quello della forsan che vi assicuro è puro! Nell'inci contiene solo olio di mandorle. In alternativa c'è quello di Provenzali che è sempre puro).
- 1 tappino che corrisponde a 12 ml di olio di ricino (stesso discorso: l'olio deve essere puro! Prendete quello di Forsan che lo è sicuramente. I Provenzali non so manco se lo produce e se di per certo è puro.)
- 1 flacone per metterci all'interno gli elementi per creare il nostro struccante.

Ecco il mio risultato:
Come potete notare la soluzione è assolutamente bifasica!
Gli ingredienti vanno versati direttamente nel flacone proprio nell'ordine in cui ve li ho scritti. Quindi ricapitolando: prima l'acqua, poi l'olio di mandorle, poi l'olio di ricino anche se inserire prima l'uno o poi l'altro non fa differenza. Quando la soluzione è diventata bifasica, mi sentivo un piccolo chimico, me felice *-*
Se possedete anche l'olio di jojoba, potete evitare di mettere tutto il tappino di olio ricino e fare mezzo di olio di ricino e mezzo di olio di jojoba, per arricchire ancora di più il vostro struccante. Il risultato sarà solo una composizione più giallina (grazie all'olio di jojoba) ma efficacissima in egual modo.
Unico neo, ma purtroppo ovvio, di questo struccante è che è eccessivamente oleoso. Ovvio che sia così perchè all'interno di esso non ci sono altre sostanze se non l'acqua.
Prima di usarlo come un comune struccante bifasico, a flacone chiuso altrimenti svolazzerà tutto il prodotto, agitate bene il flacone fino a quando non diventeranno acqua e oli un'unica soluzione.
A quel punto versate un pò del vostro struccante occhi su un dischetto di cotone e rimuovete il vostro make up. Vi assicuro che è veramente efficace e soprattuto naturale.
Vi prometto che sperimenterò nuove ricette. Ho già in mente il burrocacao *_*
Fatemi sapere cosa ne pensate e se l'avete anche voi riprodotto!
Ragazze la spesa iniziale si aggira intorno agli 8 euro, ma credetemi che con questi soldini potete fare lo struccante almeno 3 volte e questo rende il vostro prodotto efficace, utile, naturale, economico e non dannoso per la vostra pelle e per l'ambiente!
Aspetto i vostri commentini. Spero di non aver dimenticato nulla, in tal caso non esitate a chiedere! Io sono qui a vostra disposizione. Se mi riesce vi registro un bel video :)
Un bacione a tutti
la spignattatrice TynziaMakeUp



26 commenti:

  1. dove posso trovare l'olio di mandorle è da più di un mese che lo cerco :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao io l'ho trovato all'ipercoop ma anche all'auchan ce l'hanno e anche al carrefour. Se cerchi quello dei provenzali allora puoi anche provare all'ovviesse :)

      Elimina
  2. Che brava la mia piccola chimica! Me vuole farlo! *.*

    RispondiElimina
  3. Interessante questo struccante. Seguo spesso Carlita ma non ho la pazienza di spignattare anche se mi piacerebbe moltissimo ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristina per fare questo spignatto ad ingredienti comprati ci vogliono 2 minuti di orologio!

      Elimina
  4. BRAVA è MOLTO UTILE E RISPARMIAMO SOLDINI!
    Scusa il maiuscolo, è scappato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si risparmiano molti soldini e poi ne guadagna anche la nostra pelle! In realtà si trovano struccanti anche a poco come fior di magnolia quello che usavo io, ma contengono una marea di siliconi. Per il maiuscolo non ti preoccupare, non è un problema ^_^

      Elimina
  5. sì infatti l'acqua di rose ce l'ho anche io ma fa schifissimo come inci ... la userò così dai!! grazie dell'idea!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fanny giusto per consumarla perchè è peccato buttarla!

      Elimina
  6. ci sono dei premi per te qui :D http://fannymomentss.blogspot.it/2012/08/una-cascata-di-premi-per-me-e-per-voi.html

    RispondiElimina
  7. ahaha carino il nome STRUCCANTYNZIA =) anche io ho un blog, ti va di passare? mi farebbe molto piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha grazie :D se ti va iscriviti anche alla mia pagina fb e partecipa al giveaway in corso!

      Elimina
  8. ahaha Struccantyzia :) fantastico :)
    nuova follower :) ti va di seguirci a vicenda?? :) NailArtStyle

    RispondiElimina
  9. Che carino il nome!! :)
    Nuova iscritta..
    Davvero un blog carinissimo, complimenti sei molto brava..
    Se ti và passa a trovarmi sul mio blog..
    Ti aspetto
    Baci :*

    Miss Cherry's - Beauty Diary ~

    Sono anche su Facebook.

    Facebook ~

    RispondiElimina
  10. io l'ho fatto con camomilla, olio di semi di girasole biologico, uno zic di detergente intimo cien. TOGLIE TUTTO :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo provare la tua ricetta *-*
      L'olio di semi di girasole biologico l'hai preso alla coop?

      Elimina
  11. Anche io mi faccio alcune cosine in casa, lo struccante bifasico, i tonici, la pomata all'ossido di zinco...creme più o meno serie...
    L'unica cosa che mi manca è la bilancina che nonostante Carlita dica che si trova dai cinesi io non la trovo mai...sarà che ho dei cinesi fasulli vicino a casa :-P

    RispondiElimina

Blogger Template Designed by Elisha87