giovedì 23 gennaio 2014

[Review]: Fashion Treatment Kajal Labo Make Up

Non si conoscono ancora le cause e le motivazioni per cui ogni prodotto che può essere considerato matita occhi, ha su di me una fortissima attrattiva. Che siano colorate o meno non è un problema, adoro follemente ogni forma e gradazione di colore che può rappresentarle, senza limiti alcuni. Per questo motivo, ne posseggo una quantità industriale, con funzionalità anche diverse, che per fortuna utilizzo tutte indistintamente. Trovo siano un ottimo compromesso per quando si ha poco tempo per truccarsi. Spesso, essendo di corsa, metto una riga di eyeliner sulla palpebra superiore e nella rima interna una matita, talvolta colorata altre no, per dare un pò di colore e di brio anche ad un trucco molto semplice.

Sebbene le matite occhi siano uno dei miei cosmetici preferiti, trovo sia estremamente difficile trovare ciò che fa al caso mio. Esistono miriadi di mine: dure, morbide, troppo morbide, troppo dure e tutte a seconda di ciò che si cerca. Per quanto mi riguarda, preferisco qualcosa di morbido, ma non troppo soprattutto quando si tratta di devolverle alla rima interna, ma trovarle con tali caratteristiche, al contrario di quanto si potrebbe pensare, non è così semplice. Una tra tutte quelle che posseggo, mi è piaciuta in particolar modo dal primo momento proprio per il suo essere "morbida ma non troppo".


Il Kajal di Labo è stato una vera scoperta.

Disponibile in un'unica colorazione [in realtà credo sia normale vista la sua denominazione], ovviamente nera, questo prodotto si contraddistingue per la sua morbidezza. In genere, quando una matita occhi è estremamente morbida, questa tenderà quasi sicuramente a sbavare cosa che invece trovo non faccia questa di casa Labo.


La sua confezione è davvero originale.

Si tratta di uno scatolino davvero molto elegante, contenente per l'appunto il kajal e un temperino apposito per esso. Quest'ultimo ovviamente vi sarà utile anche per tante altre matite, ma il fatto di essere pensato per un prodotto specifico, mi piace molto. Da un capo e l'altro del fusto, troviamo appunto la mina e una spugnetta che ci sarà utile per sfumare il prodotto.

La morbidezza, fa sì che possa essere utilizzato anche come ombretto o come base ombretto dal momento che si fissa in tempi regolari, ma dà anche l'opportunità di essere sfumato e lavorato per bene. Ottimo dunque per creare degli smokey eyes. Essendo un kajal, il suo fine però è quello di scrivere nella rima interna.


Si tratta di un colore non molto intenso, un nero davvero opaco e resistente ma stratificabile. Infatti con più passate, si riesce ad ottenere un colore pieno. 

Unica pecca di questa matita, trovo sia la durata non eccessiva. Non sbava e tiene diverse ore, ma con il tempo tenderà a svanire, perdendo di intensità e lasciando spazio soltanto ad un alone di prodotto. Se vi occorre tenerla tutta la giornata, andrà sicuramente ritoccata. Per un risultato più soddifacente, vi consiglio di tamponare un ombretto nero opaco per intensificare il colore e la resa.



Scheda tecnica
Prezzo: € 18.00
Reperibilità: clicca qui.
Pro: morbida, non sbava, scrivenza.
Contro: prezzo, durata.
Consigliato? Sì.






*Il prodotto mi e' stato inviato in forma di OMAGGIO al fine di testarlo, valutarlo e recensirlo. Questo non ha in alcun modo influenzato la mia opinione a riguardo che resta sempre sincera e soggettiva, nel rispetto dei miei lettori e del mio lavoro. Non sono stata pagata per scrivere tale articolo, pertanto ciò che leggete è tutto frutto della mia personalissima esperienza che non è stata fuorviata in nessun modo da tale collaborazione.*

8 commenti:

  1. considerando anche il prezzo, secondo me ci sono matite kajal migliori... magari qualche colore diverso sarebbe stato più interessante, però non c'è, che ci vogliamo fare?? ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che invece io uno buono a basso prezzo non l'ho mai trovato?
      Ad oggi i migliori che ho sono questo e uno di Diego dalla Palma, entrambi low cost T.T

      Sono disponibili del brand le matite occhi colorate, il kajal in genere è nero ecco perchè trovi il resto delle matite sotto una denominazione diversa.

      Elimina
  2. Un bel nero coprente e intenso senza dubbi, ma 18 euro mi sembrano tantini, almeno per le mie tasche Q_Q

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non sono pochi, ma come sempre la qualità si paga!

      Elimina
  3. è quella che ho anche io e mi piace assai! ^^ concordo sulla durata ma voglio testarla ancora per un po' prima di recensirla perché, nel frattempo, ne ho provate altre e dovrei farne, invece, un uso continuativo :3 ottima review, as usual!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la sto usando tantissimo e infatti l'ho già temperata diverse volte.
      Me ne sono praticamente innamorata e spesso la uso al posto dell'eyeliner. Nella rima interna trovo sia davvero buona e il fatto che non sbavi la rende un prodotto (per me) molto molto buono. Son curiosa di sapere tu cosa ne pensi :)

      Elimina
  4. E' bello nero questo kajal ma forse 18€ sono un pò troppi visto che a me piacciono le matite nere che nella rima durano parecchio :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che dicevo anche in uno dei commenti precedenti è il fatto che, sebbene costicchi, io ad oggi tutti i kajal più buoni che ho sono high cost :( Forse solo quello Benecos nonostante costi poco è veramente molto buono, ma inutile prenderci in giro, qui la qualità è differente e non posso negarlo.

      Elimina

Blogger Template Designed by Elisha87