lunedì 31 marzo 2014

[Rubrica: Ogni acquisto un capriccio Febbraio 2014]: Lipstick Riri Hearts Collection Pleasure Bomb Mac Cosmetics

Benvenute ad un nuovo appuntamento con la rubrica Ogni acquisto un capriccio in collaborazione con Claire Louise Oxford - clicca qui per leggere il suo articolo - e chiedo scusa, in primis a Chiara, per il ritardo con cui viene pubblicato questo articolo. Ormai sembra una barzelletta, ma non c'è mese che per un motivo o un altro, questa rubrica non sia in ritardo. So benissimo che potete comprendere l'accaduto e che sapete benissimo che ognuna di noi ha una vita, al di fuori del blog, piuttosto tormentata da gestire quindi vi chiedo, per questo motivo, ancora una volta di essere pazienti [soprattutto con me]. Questo mese, si è addizionata a tutti i diversi problemi, la rottura del mio caro piccì e dunque sono costretta in questo momento a dover scrivere da un vecchio portatile che tra lentezza e rottura dello schermo, non saprei qual è il male minore. Cercando di non perdersi in ulteriori chiacchiere, vi mostro quale è stato il mio acquisto capriccioso di febbraio.


La verità è che gli acquisti capricciosi di febbraio sono stati davvero tanti, ma lui su tutti credo sia quello più eclatante. Ricordo ancora quando in una mattina di sole, cominciò ad imperversare nel web la notizia che questo rossetto fosse ritornato nei Mac Store ancora una volta, ma sempre in numero limitato. Poche, tempo prima, erano riuscite ad accaparrarsi questa meraviglia appena lanciata e appartenente all'ennesima collezione che la nota cantante Rihanna aveva griffato per il noto brand canadese, così, cornetta alla mano ho cominciato a telefonare diversi store italiani per chiedere se fosse possibile acquistarlo. Qualcuno di essi non sapeva nemmeno che fosse ritornato, altri lo avevano già finito e ad ogni telefonata, la speranza di poterlo trovare si affievoliva sempre di più. Santa fu la mia amica Elisa, meglio conosciuta come Make up for Breakfast, che chiamando il suo store di fiducia [quello di Torino] chiese della disponibilità di questi rossetti e alla mua di metterne eventualmente da parte due. In una successiva telefonata, abbiamo avuto la conferma di ciò che speravamo: avremmo avuto Pleasure Bomb.

Grida di giubilo e giuoia erano legate da un filo invisibile che collegavano in quel momento Napoli e Torino [vero Eli?] e non potete nemmeno immaginare la felicità che ho provato in quel momento. Qualcuno probabilmente starà pensando che sono pazza e che una reazione così eccessiva per un rossetto sia esagerata e probabilmente è così, ma io Pleasure Bomb lo volevo, con tutta me stessa aggiungerei, per cui aver trovato un qualcosa, in quel momento considerata una rarità, è stato per me un momento di gloria pazzesco. Ringrazio ancora Elisa per averlo ritirato e spedito per me.


Il packaging è diverso dai rossetti della collezione permanente. La forma è la medesima, ma la grafica esterna differente. Stavolta ci troviamo di fronte al solito missile, ma in questo caso di colore bianco con dettagli in oro e con incisa l'iniziale del nome della cantante direttamente sulla parte anteriore del tubetto.


Non credo ci sia bisogno di molte parole per descriverlo, basti guardare il colore per capire che parla da solo. Per le amanti dei rossetti accesi, credo sia un pezzo da avere assolutamente nel proprio stash, soprattutto perchè in giro non ho mai visto nulla di simile [anche se dicono somigli ad un rossetto della linea Sephora]. Si tratta di un fucsia con una forte componente di rosso, che crea un colore davvero unico e particolare. Lo sapete, non sono molto brava a descrivere i colori, nè tantomeno i sottotoni a cui appartengono ma ho visto questo rossetto indossato da brune, bionde e anche rosse e pare star bene a tutte.

Il suo finish è matte, il mio preferito in generale e tra quelli più duraturi. A differenza dei retro matte, i rossetti appartenenti a questo finish, sono molto più scorrevoli e confortevoli e soprattutto non seccano troppo le labbra. Idratarle prima di indossarli, sarebbe buona norma sempre, ma nello specifico, io che ho le labbra secche, non ho problemi nè con la stesura, nè con il comfort che possono o meno donare. Si stende bene, ha un tratto abbastanza morbido  e una pigmentazione elevata.


Ottima è la sua durata, infatti prima che cominci a sbiadire leggermente dal centro delle labbra, credo ci sia bisogno solo di pulirsi con insistenza con un tovagliolo. Sono riuscita a testarlo in svariate occasioni e nessuna è servita a dare segni di cedimento, ho dovuto rimuoverlo a suon di pannetto e struccante.

Inutile dire che quando l'ho indossato molte per non dire tutte, mi hanno chiesto cosa portassi sulle labbra e dove potessero acquistarlo. Colleghe, amiche, alunne e corrispettive mamme son rimaste incantate dal colore sgargiante e luminoso di questo rossetto che, ebbene si, indosso anche di mattina senza problemi.

Ho trovato utile compararlo ad altri fucsia che posseggo per farvi comprendere quanto si possa avvicinare o meno ad alcune delle tonalità che posseggo. Ciò che pare una base perfetta per lui è la Smart lip pencil di Kiko, nella fattispecie la numero 709, infatti sono solita usarla soprattutto quando so che starò tante ore fuori casa e per avere una maggiore sicurezza in quanto a durata, anche se, senza base vi assicuro che dura come se non ci fosse un domani in ogni caso.



Nelle foto a seguire l'applicazione del rossetto senza base.



Come potete notare, la sua formulazione tende ad evidenziare qualche pellicina e le pieghette dovute alla secchezza, ma con uno scrub e un minimo di idratazione il problema è praticamente risolto. 

Scheda tecnica
 
Prezzo: circa € 20,00 prezzo maggiorato per limited edition.
Reperibilità: non è più reperibile.
Pro: profumazione, consistenza, packaging, texture, finish, durata, pigmentazione.
Contro: limited edition, prezzo un pò elevato.
Consigliato? Assolutamente sì.




16 commenti:

  1. quanto lo amo...e quanto ho svalvolato per averlo (devo ancora offrire a Serena una cena per il miracolo). è un rossetto favoloso <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordi che giornate abbiamo trascorso? Puahuahuahauhauhauh XD Siamo matte!

      Elimina
  2. Io semplicemente amo questo rossetto! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: Io lo uso con la Bio matita Fenicotero di Neve. *.*

      Elimina
    2. Con Fenicottero come base, il colore di quanto muta?

      Elimina
  3. Che fortuna che Elli ne abbia messi due da parte! Io purtroppo non sono riuscita ad accaparrarmelo e mi dispiace tantissimo perchè trovo sia un rossetto davvero particolare. Adesso è da un pò che sto puntando Catfight che vedo dagli swatch che hai fatto vira più sul rosso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hmmm è un fucsia in ogni caso, poi te lo mostrerò meglio. Comunque quasi tutti i fucsia che ho confrontato hanno una minima percentuale di rosso all'interno. Mi piacciono troppo *-*

      Elimina
  4. E' troppo bello questo rossetto, ma dico io perché Mac non leva quei marroni frost e mette questo in permanente? PERCHE'!? T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo chiedo anche io. Ma credo che prima o poi succederà come per CYY ed Heroine!

      Elimina
  5. Mamma che colore bellissimo *______*

    RispondiElimina
  6. È splendido, ma tutto sommato non mi pento di essermelo perso: incosciente come sono lo avrei relegato alle famose "occasioni speciali", ergo non lo avrei utilizzato a dovere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo uso spesso, come tutti i rossetti accesi che ho, infatti sono proprio felice di averlo trovato *-*

      Elimina
  7. No vabbe', è talmente figo che piace pure a me che questo genere di colore non lo porterei nemmeno per stare in casa *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Te che ami Ruby woo non lo porteresti? Sono sconvolta :O

      Elimina
  8. Questo rossetto è una meraviglia...ogni volta che lo vedo mi pento di non averlo preso.... :-(

    RispondiElimina

Blogger Template Designed by Elisha87