mercoledì 16 aprile 2014

[Review]: Shampoo capelli grassi Antos Cosmesi

Appaio come la Madonna [siamo pure in tema vista la settimana santa] di Medjugorie per poi sparire nell'etere subito dopo, ma ormai ho il piccì fuori uso e gli impegni incombono come se non ci fosse un domani. Per gradire, ho pure cominciato un altro lavoretto per arrotondare, quindi potete immaginare il tempo che ho a disposizione quale sia. Nonostante tutto, mi preme però aggiornare il blog in qualche modo ma avendo soltanto un portatile veramente tanto scrauso che si impalla e spegne in continuazione, devo essere mentalmente predisposta per scrivere una review. In condizioni simili sono da evitare le giornate da esurimento nervoso che vi assicuro ormai sono veramente tante.

Oggi voglio parlarvi di capelli ancora una volta, focalizzandomi in particolare su un prodotto che ho provato per mesi, che ha suscitato la curiosità di moltissime di voi. Come sapete, ormai famosa è la mia collaborazione con Antos, cominciata nel lontano Ottobre 2013 quando mi furono inviati i primi prodotti dall'azienda a scopo recensionistico e tra questi, lo shampoo per capelli grassi.


Vi ho già parlato qui e qui dei loro prodotti e di quanto io ne sia estremamente entusiasta. Mi piace da morire la loro politica e la loro filosofia e non esiste a mio avviso pecca alcuna sotto questo punto di vista. Amo il loro packaging sfigato perchè racchiunde all'interno il meglio ed è quello che io preferisco: trovo che la sostanza sia più importante della forma, sempre. Quando mi chiesero per la prima volta [hanno fatto poi seguito successivi invii di prodotti di cui spero presto vi parlerò] cosa volessi provare, non ho esitato un attimo nella scelta di questo shampoo indicato per la cute grassa.

Devo ammettere che che il primo approccio non è stato dei migliori, infatti le mie prime impressioni  non sono state totalmente positive. Non sono abituata però a bocciare subito un prodotto, volevo dargli delle possibilità perchè sapevo che in fin dei conti avrebbe potuto darmi grosse soddisfazioni. In realtà se l'inizio della nostra relazione non è stato dei migliori è soprattutto per colpa mia. Nonostante utilizzi ormai da quasi due anni shampoo ecobio che hanno bisogno di essere diluiti, non riesco mai a trovare la giusta quantità per farlo. Riesco a metterne sempre troppo o poco ma mai nella giusta misura per poter lavare i capelli in maniera adeguata, ho seri problemi a tal riguardo. In più - qui dò la colpa al prodotto, anzi più in generale ai prodotti - l'etichetta davvero molto semplice incollata sul prodotto non riporta le modalità d'uso e questo per me risulta essere una pecca soprattutto perchè non ci troviamo davanti ad uno shampoo di facile dosaggio nè di semplice utilizzo. Se ci fossero riportate avvertenze e modi d'uso, non avrebbe a quel punto neo alcuno e aiuterebbe chi non se ne intende a non sprecare inutilmente prodotti in tentativi successivi al primo, che quasi sicuramente sarà fallimentare.

Il primo incontro ravvicinato con questo prodotto è stato un disastro. Sebbene io avessi diluito lo shampoo, dopo aver lavato la mia chioma, per qualche fenomeno a me sconosciuto, i capelli sembravano essere praticamente sporchi, anche più di prima del lavaggio. Provavo a massaggiare, come sempre faccio, lo shampoo sulla cute, ma esso non schiumava manco a pagarlo... insomma, un vero fallimento.

C'era qualcosa che non andava, sicuramente qualche errore avevo commesso ma non riuscivo a capire quale perchè non avevo supporto alcuno e soprattutto non mi era mai successo. La prima cosa che feci, fu contattare la casa cosmetica per chiedere se il problema riscontrato era normale o era solo frutto della mia inesperienza. L'azienda mi disse che il fatto che non schiumasse fosse normale, ma che se utilizzato nella giusta dose, esso avrebbe però di certo lavato bene e non sporcato i capelli come nel mio caso.

Non mi sono arresa, ho riprovato più e più volte e ad oggi posso dire mia cara Antos che invece il tuo shampoo schiuma eccome ed io, seppur sfocate, ne ho le prove :D


La sua consistenza in gel è davvero particolare e per lavare bene i capelli ne occorre una quantità davvero minima. Non saprei dirvi in termini di ml a quanto corrisponde perchè "ad occhio" ho imparato a gestirlo, ma circa una noce di prodotto è quello che vi occorre (ovviamente dipende dalla lunghezza dei vostri capelli, nel mio caso sono corti alle spalle). Non trattandosi di uno shampoo concentrato ho deciso dunque di non diluirlo o almeno non direttamente in una boccetta come faccio di solito, ma di miscelarlo comunque con dell'acqua prima che questo venga a contatto con i capelli. Infatti, per questo motivo, la prima cosa che faccio è bagnare i capelli per poi applicarvi lo shampoo che precedentemente ho provveduto a strofinare tra le mani, aiutandomi con l'acqua (sì, proprio come se vi doveste lavare le mani) per poi applicarlo sui capelli. La schiuma che viene prodotta durante il lavaggio è veramente tantissima (se effettuate una seconda passata, lo sarà ancora di più) e per questo motivo è importante che voi prendiate a sciacquare bene il cuoio capelluto. 



Mi dispiace la foto sfocatissima, ma questo è il risultato del vano tentativo di fare la contorsionista il frutto di un autoscatto durante il lavaggio dei capelli, abbiate bontà della mia mano tremolante e del mio occhio non vedente per via della testa abbassata.

Per quanto riguarda la profumazione, ha un odore molto pungente, oserei dire erboso per la presenza di propoli. Sgrassa bene, infatti riesco a tenere i capelli puliti fino a cinque giorni e in combo con Radici è una bomba. Non è aggressivo e non reca prurito ma per il suo potere sgrassante, lo consiglio solo ha chi ha dei veri e propri capelli grassi.

L'inci è il seguente: aqua, zinc coco-sulfate*, lauramidopropyl betaine*, sodium lauroyl glutamate*, disodium capryloyl glutamate,  propolis cera extract*, citrus bergamia ess. oil*, lactic acid, sodium levulinate, sodium anisate, tocopherol*, citral, limonene, linalool, geraniol.
*materie prime certificate o approvate da Ecocert /** erbe officinali da coltivazioni bio

Scheda tecnica

 

Prezzo: 4,00


Reperibilità: Sito ufficiale Antos e alcune bioprofumerie ed e-commerce.


Pro: funzionalità, inci, consistenza, resa, durata, prezzo.


Contro: profumazione, nessuna istruzione sull'etichetta.



Consigliato? Assolutamente sì.

25 commenti:

  1. WOOOOOOOOOW....*-* VEDERE tutta quella schiumetta....
    ancora nn riesco ad averlo tra le mie manineeee è sempre sold outtttttttttttttt!!!! ahuauhhuahua

    RispondiElimina
  2. questa azienda mi attira sempre di piu, la conosco da un bel po ma non avevo mai prestato attenzione, solo adesso quando è iniziata a apparire di più sui blogs :)

    grazie di questa recensione *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho una marea di cosine loro e le amo tutte davvero tanto *-*

      Elimina
  3. Devo assolutamente prenderlo per il mio ragazzo, ha i capelli molto grassi e si esaurisce perché dovrebbe fare lo shampoo ogni giorno povero XD

    RispondiElimina
  4. L'ho detto e lo ripeto, io proverei perfino la carta igienica, se Antos ne facesse una propria. Dev'esser il fatto di non poter fare ordini online ( non per altro: mi comprerei veramente troppe cose, comprese quelle che non mi servono minimamente, solo perché stalkero il brand da un po' e sono reduce dal trauma della mancata ricezione della loro Cera Labbra vinto al giveaway di Ely e che dev'essersi perso chissà dove. Tristezza. )
    Peccato per la pecca della quantità sul packaging, ormai lo sappiamo tutte che c'è bisogno di diluirlo ed il non sapere questo dato può creare non pochi problemi :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah non dirlo a me, io amo Antos!
      Sono una donnina davvero fortunata per tutti i prodotti che ho avuto la possibilità di provare e sinceramente ne vale davvero la pena *-* Mi dispiace per la cera labbra mai arrivata, speriamo sia solo il solito ritardo di poste italiane! Comunque è vero, in genere sappiamo tutte che va diluito ma dipende molto anche dalla consistenza dello shampoo. Questo, ad esempio, non va diluito :D

      Elimina
  5. Antos è un amore, è amore puro! :D
    Ma quanta bella schiumetta! :) Lo proverò in un prossimo ordine sul loro sito, senza dubbio!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. quanta schiuma *-* sei stata bravissima a farti un autoscatto così! io non ci sarei mai riuscita!! mi hai proprio messo la curiosità di provarlo :)

    RispondiElimina
  8. Volevo proprio fare un ordine su questo sito! Antos mi ispira tantissimo, ho quasi sempre letto delle belle recensioni! ^^ Proverò anch'io lo shampoo però non questo perchè per fortuna non ho i capelli grassi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, bene. Fammi sapere poi come ti ci sei trovata :)

      Elimina
  9. Moglie, dovrei provarla anche io la cosa di strofinarlo tra le mani!!
    anche io per quanto riguarda il mio ho avuto un po' di problemi inizialmente, ma è un po' il problema di tutti gli shampoo bio mi sa >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, effettivamente sono un pò difficili da gestire in generale, ma questo mi ha dato qualche problemuccio in più all'inizio. Adesso mi tocca solo riacquistarlo visto che è finito e non so stare senza!

      Elimina
  10. ora sto provando quello antiforfora di tea natura ma appena lo finisco questo Antos è già in wish list :D

    RispondiElimina
  11. Amo i prodotti Antos! e questo shampoo non riesco mai a prenderlo :(

    RispondiElimina
  12. (p.s. Sono una tua nuova follower, complimentissimi per il blog, mi piace molto ;) )

    RispondiElimina
  13. io lo sto provando da poco come sai, ma il mio primo approccio è decisamente positivo... lava bene e non lo diluisco (ebbene sì, io non diluisco seriamente mai nessuno shampoo!), ma per vari motivi devo ancora riuscire a valutare la tenuta... le etichette le rifarei però, in primis perché l'occhio vuole la sua parte, in secondo luogo perché, specialmente se acquisti in un luogo fisico, rischi di non notare il marchio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le etichette (stando alle ultime) verranno cambiate molto presto e anche io spero siano qualcosa di completamente diverso e che possano attirare l'attenzione di chi le guarda. I loro prodotti sono molto buoni ma i packaging poco accattivanti, per questo motivo moltissimi non provano le meraviglie che Antos produce *-*

      Elimina

Blogger Template Designed by Elisha87