sabato 2 agosto 2014

[Review]: Piastra Tripla Onda | Pochi e semplici gesti per capelli perfetti!

Stanche del solito capello liscio?          

Non riuscite a fare una messa in piega che tenga? 

Annoiate dal solito boccolo che dà definizione al vostro styling?

Perfetto, vuol dire che avete praticamente fatto la mia stessa fine. Classe capello liscio, sempre portato lungo e tagliato dopo anni di stile Raperonzolo, grasso alle radici e secco alle punte, ecco come si riassume brevemente la situazione del mio cuoio capelluto. 

Fan dell'ecobio ormai da tempo, uso da anni prodotti per i capelli che abbiano un inci buono o al massimo accettabile senza cedere al silicone nemmeno per un attimo. Da quando ho cambiato routine, i miei capelli sono veramente sani e belli e non hanno più avuto bisogno di piastre e stirature continue che recavano solo danno al capello, bruciandolo.

L'ecobio e l'uso di prodotti indicati al mio tipo di capello, mi hanno permesso sicuramente di accantonare piastre liscianti e spazzole per metterli in piega, poichè mi danno assolutamente un capello liscio perfetto, ma al contempo mi hanno anche un pò condannata ad avere sempre lo stesso stile. Certo, esistono bigodini e metodi infallibili che possano creare un effetto mosso davvero niente male, ma per i miei capelli sottili, vi assicuro che queste pratiche non vanno a buon fine. Durano pochissimo e di certo non mi posso affidare a loro, sprecherei solo tempo e fatica.

Il capello riccio mi è sempre piaciuto (in passato ho anche fatto la permanente per questo) ma quello mosso e selvaggio ha sortito su di me da sempre un fascino maggiore. Per questo motivo ho deciso di ritornare in parte ai vecchi tempi, adottando l'utilizzo di una piastra che all'occorrenza, possa esaudire il mio desiderio.


La piastra a tripla onda è un innovativo sistema che permette di avere un capello ondulato in poche e semplici mosse. Dotata di tre cannole di ceramica che garantiscono un effetto beach waves assolutamente naturale e soprattutto adatto al periodo estivo.


Grazie al tasto ON/OFF è possibile mettere in funzione la piasta e regolarla dunque con i due pulsantini ai lati (nel mio caso) per quanto concerne la temperatura. Il piccolo display che si trova al di sopra di essi, segnerà la temperatura da voi scelta. Nel caso della mia piastra si arriva fino a 210°, temperatura altissima che in genere io utilizzo per ottenere un'ottima piega.

Tra il manico e la piattaforma in ceramica, vi si trova una leva che sarà necessario premere per aprire la piastra e renderla pronta all'utilizzo. Al di sotto di essa, troviamo il cavaletto utile per poggiare la piastra quando sarà in funzione.


COME SI UTILIZZA: Basterà asciugare bene i vostri capelli, non dovranno essere umidi ed utilizzare nel caso un prodotto che possa essere utile alla protezione dal calore del ferro che andrete ad usare. Preriscaldate per cinque minuti la piastra, in modo che sarà abbastanza calda, altrimenti la vostra piega non sarà delle migliori. Dividete in capelli in sezioni e prendere una ciocca per volta, più piccole sono, meglio è. Aprite con la leva la vostra piastra e una ciocca per volta prendete ad adagiarla sulla parte che vi viene mostrata in foto, avendo cura di tenere la parte ondulata della piastra verso il basso e le due cannole verso l'alto. A questo punto lasciate andare la levetta e aspettatate qualche secondoche il vostro capello prenda la forma ondulata. Per poi passare al pezzetto successivo della stessa ciocca, fino ad arrivare alle punte. Vi racomando di non tenere attaccata troppo alla testa la piastra, potreste ricorrere in bruttissime scottature.


Procedete così per ogni ciocca fino a completare tutta la testa. E' importante che i vostri capelli prima di procedere alla piega, siano quantomeno lisci e non ricci ricci, quindi se avete questi problemi, stendeteli e pettinateli molto bene prima dell'asciugatura con il phon. L'effetto che si creerà alla fine, sarà quello alla Belen Rodriguez.


Il risultato sui miei capelli è stato veramente soddisfacente. Ho utilizzato successivamente alla piega, il gel d'aloe vera per gestire meglio lo styling e far durare più giorni le mie onde. La piastra che ho utilizzato io non appartiene a nessun brand in particolare ma potrete trovarla sicuramente nei negozi di forniture per parrucchieri. 

Per visualizzare meglio ingrandisci le foto.

Cosa ve ne pare del risultato ottenuto? A me sembra davvero niente male e soprattutto quando si ha voglia di essere più sbarazzine è davvero un'ottima alternativa. Ho utilizzato la piastra una sola volta ed i capelli sono durati circa tre giorni [giorno dopo giorno l'effetto scemava] ed i capelli non sembrano apparentemente aver subito dei danni. Non conto di utilizzarla troppo spesso proprio per non ricorrere in doppie punte e capelli bruciati, ma credo di non poterne più fare a meno.

Chi di voi l'ha mai utilizzata?


12 commenti:

  1. Vale l'effetto che hai ottenuto è veramente bello e ti sta proprio bene! Non avevo mai visto una piastra del genere :o io ho i capelli ricci naturalmente quindi ho il problema opposto, cioè la piega liscia dura giusto 2 ore xD poi si ondulano (anche se non mi dispiace come effetto). Devo suggerirla a mia sorella :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi del capello liscio questa piastra è ottima!

      Elimina
  2. Davvero un bell'effetto, ma sai che ti dona questo look?? alla Belen glie' fai un baffo ;)

    RispondiElimina
  3. Belle queste beachy waves. Un po' come quelle che si ottengono con le trecce, ma senza il cresco. Stai benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto, solo che la tecnica delle trecce su di me non funziona se non per 30 minuti :/

      Elimina
  4. Io la utilizzo spesso e ne sono completamente innamorata. Nonostante i miei capelli siano lunghissimi, le onde mi durano 5 giorni (però utilizzo la lacca subito dopo averli messi in piega). Spesso ho messo le foto dei miei capelli dopo aver utilizzato questo tipo di piastra sul mio profilo/pagina...non so se le hai viste :) avevo anche preparato l'articolo per il blog ma come sempre la pigrizia ha avuto la meglio su di me :D Comunque, complimenti sei stata brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dovrei proprio comprare una lacca. Ne conosci una che sia ecobio?

      Elimina
    2. Purtroppo non ne conosco :( Sto usando quella della Nivea

      Elimina
  5. l'effetto è strepitoso *___*

    RispondiElimina
  6. Non posso resistere quando vedo nuovi "aggeggi" per creare onde ai capelli...la voglio*_*

    RispondiElimina

Blogger Template Designed by Elisha87